Urlatelo da tutti i tetti

Proteggere l’ambiente non è più una scelta, ma una realtà con cui tutti noi abbiamo a che fare. In un settore che esiste da anni e va avanti ancora sfruttando risorse naturali, anch’esse limitate, è importante rendersene conto.

Il modo più semplice per farlo è di ridurre la nostra impronta ecologica durante la vita dei nostri prodotti e riciclare il bitume in nuova materia prima. A prima vista, bitume ed ecologia hanno poco in comune, eppure sono strettamente correlati. Nonostante il bitume sia un derivato del petrolio, è la soluzione più ecologica per l’impermeabilizzazione delle coperture piane, anche perché un’impermeabilizzazione in bitume ha una vita molto lunga. Le membrane Derbigum hanno una durata comprovata di oltre 40 anni. Dopo i primi 40 anni, applicando un ulteriore strato in Derbigum si può prolungare la vita del tetto di altri 40 anni senza alcun problema. Tutti quelli che sono gli sfridi della realizzazione del tetto, possono essere utilizzati per realizzare nuove membrane impermeabili.

Utilizzando il materiale riciclato, abbiamo sviluppato il Derbigum NT, che ha ottenuto la certificazione EPD.

Attraverso il nostro know-how e la nostra esperienza nel riciclo, possiamo affermare di essere all’avanguardia per l’impegno nell’ecologia e nell’innovazione. Poichè utilizziamo materie prime prossime all’esaurimento, è nostro dovere trasformarle in un prodotto durabile e che possa rientrare al 100% nel ciclo produttivo.

Questo è il motivo per cui abbiamo un atteggiamento ottimista rispetto alle previsioni sul cambiamento climatico. Perché più chiari sono gli effetti del cambiamento climatico, più saranno necessarie innovazioni per prevenirlo e affrontarlo. E Derbigum, che gioca un ruolo pionieristico in questo settore, ha accettato la sfida.